Ago
05
2015

Mostra "Colori per la pace"

Scritto da Lorenzo Ultimo aggiornamento (01 Settembre 2015)
PDFStampaE-mail

"I colori per la pace" ad Expo fino al 28 maggio

Colori per la pace è un'iniziativa dell'Associazione omonima e del Comune di Stazzema, con il patrocinio della Regione Toscana.

Oltre 3000 disegni provenienti da 82 scuole e 56 nazioni di tutto il mondo: Nuova Zelanda, Giappone, Iraq, Israele, Bangladesh, Colombia, India, Palestina, Russia, Myanmar e tanti altri. Sono i numeri significativi che raccontano il progetto "Colori per la pace", i disegni dei bambini del mondo per il Parco Nazionale della Pace di Sant'Anna di Stazzema, con cui la Regione Toscana ha deciso di chiudere la sua presenza ad Expo Milano 2015.

I disegni saranno esposti in 11 paesi del comune di Stazzema (tra cui Retignano) dall'8 al 14 agosto 2015, settimana in cui ricorre l'anniversario del tragico eccidio nazifascista alla fine della seconda guerra mondiale in cui persero la vita 560 persone di cui 130 bambini e tanti altri rimasero orfani (12 agosto 1945).



In ogni guerra, i bambini sono le vittime più indifese. Brutalmente trasportati da un mondo familiare e rassicurante a un mondo sconosciuto, fatto di privazioni, esclusione, paura, fame e violenza, sono spesso costretti a seguire il destino degli adulti senza avere né gli strumenti per resistere e difendersi, né la capacità e maturità per comprendere la situazione che stanno vivendo. Attraverso i loro disegni raccontano tutto questo, ma anche il loro desiderio di vivere la pace attraverso i simboli che per loro più la rappresentano, comunicando un messaggio di speranza e di fratellanza tra le nazioni.

La mostra a Retignano

A Retignano la mostra ha due diverse location. La maggior parte dei disegni, tra cui anche alcuni italiani, sono esposti presso il CERAFRI, nel centro del paese, vicino al bar-ristorante. Qui la mostra si compone di un'esposizione di disegni provenienti da Spagna, Nuova Zelanda, Myanmar e Armenia, più alcuni italiani.

In Chiesa verranno esposti i disegni dei bambini di Colombia e Malawi.

La mostra sarà aperta al pubblico dalla tarda mattinata fino al tardo pomeriggio e sono previsti alcuni eventi particolari con a tema la pace e la solidarietà tra le nazioni di tutto il mondo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna